WINDOWS 8: COME RENDERE DISPONIBILI LE APP AGLI ALTRI UTENTI DI UN PC CONDIVISO

Posted on 11 novembre 2012. Filed under: informatica | Tag:, , , , , , , |

Chi utilizza un PC condiviso tra più utenti, come nel mio caso, con sistema operativo Windows 8, potrebbe essersi trovato di fronte al problema che le app scaricate dal Windows Store tramite un determinato profilo utente, non sono disponibili agli altri utenti. Faccio un esempio: l’utente 1 scarica sul PC il programma 1 e lo installa. L’utente 2, l’utente 3 ecc…. NON vedono elencato quel programma tra le applicazioni disponibili (sto parlando ovviamente delle applicazioni per l’interfaccia ex metro che adesso dovrebbe chiamarsi Windows 8 Style, ovvero quella “piastrellosa”). Sembrerebbe quindi che l’utente 2, per esempio, se volesse utilizzare il medesimo Programma 1, dovrebbe scaricarlo di nuovo e procedere all’installazione. Nessun problema quando si tratta di programmi gratuiti: ma quando sono a pagamento? Il medesimo programma dovrà essere pagato due volte nonostante sia stato già scaricato, pagato, e sia già presente sul PC che si sta utilizzando?

La licenza Microsoft dice che chi acquista un’app la può installare su 5 PC, e che per ogni PC non c’è limite al numero degli utenti che lo condividono. Quindi, un sistema deve esserci! Ecco come fare.

Bisogna loggarsi, tanto per proseguire con l’esempio iniziato, come utente 2. L’utente 2, ricordiamolo, è l’utente che pur condividendo il PC con utente 1 non vede il programma 1 che il medesimo utente 1 ha acquistato ed installato.

Successivamente utente 2 dovrà aprire l’applicazione Windows Store:

storewin

Presupponiamo che utente 2 si sia già registrato presso il Windows Store ed abbia quindi un proprio username ed una propria password. Per poter condividere l’applicazione acquistata e installata da utente 1, occorrerà l’intervento (o vogliamo chiamarla autorizzazione?) di quest’ultimo che, pertanto, dall’ambiente di lavoro di utente 2 si dovrà identificare come utente 1!

In pratica, bisognerà far apparire il menù laterale di destra, denominato Charms Bar, e selezionare la voce Impostazioni e poi Il tuo account. Nella schermata che appare, l’utente deve cliccare (o fare tap) sul pulsante sotto la scritta Accedi con un altro account [Cambia utente].

Appena connesso come utente 1 allo Store, si potrà installare il programma 1 anche per utente 2. L’operazione è velocissima in quanto non si tratta di un’installazione vera e propria, ma solo di rendere disponibile il programma 1 anche all’utente 2. Al termine l’utente 1 farà bene a disconnettersi (sarà sufficiente fare clic o tap sulla scritta Ritorna a utente 2).

Questo è il meccanismo previsto da Windows 8 e, anche se può apparire macchinoso perché non rende immediatamente disponibili agli utenti di un PC condiviso i programmi acquistati da uno di essi, tutela maggiormente la privacy e mantiene più differenziati i diversi ambienti desktop. Inoltre lascia al proprietario di un’app la scelta se renderla o no disponibile agli altri.

Da questa impostazione ne consegue, per coerenza, che quando un utente disinstalla un’app essa non viene automaticamente disinstallata dal sistema, nel senso che rimarrà disponibile per gli altri utenti, a meno che non procedano anch’essi alla disinstallazione.

accwinstore

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

4 Risposte to “WINDOWS 8: COME RENDERE DISPONIBILI LE APP AGLI ALTRI UTENTI DI UN PC CONDIVISO”

RSS Feed for CRONACHE AUTOMATICHE Comments RSS Feed

e per condividere con l’account secondario, anche programmi che abbiamo istallato sul’utente principale (amministratore), come si può fare (programmi che non sono disponibili nel windows store ovviamente)? grazie.

I programmi normali (installati con procedura tradizionale e non tramite lo store) in genere sono automaticamente disponibili per tutti gli utenti del medesimo PC, per cui non occorre fare nulla. A volte la procedura di installazione di qualche programma può chiedere se si vuole rendere disponibile il programma anche per gli altri utenti, dal momento che solo l’amministratore può eseguirne l’installazione (in genere si tratta di mettere un segno di spunta sì/no). Ciao!

io ho installato un programma gratuito da amministratore, ma quando cambio utente non lo vedo. In corso di installazione però non mi ha chiesto se volevo renderlo disponibile ad altri utenti. Che si può fare per condividere il programmi con gli altri utenti? il sistema operativo è Windows 8. grazie

Se l’hai installato dallo Store, basta seguire le indicazioni dell’articolo. Altrimenti dovresti vederlo, se non altro nella cartella di installazione. A quel punto basta aggiungerlo su start oppure sulla barra delle applicazioni.


Where's The Comment Form?

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: