PAKISTAN: UN BEL POSTO DOVE VIVERE (L’IRONIA MI SEMBRA OVVIA)

Posted on 31 agosto 2012. Filed under: politica, società | Tag: |

Bel posto il Pakistan, uno stato civile e moderno dove la blasfemia è punita con la pena di morte.

Sarebbe un bel posto dove vivere: uno Stato capace di condannare a morte una bambina minorenne, per giunta ritardata mentale, “colpevole” (si fa per dire) di aver strappato alcune pagine da una copia del Corano. Un imam locale (l’equivalente di un parroco? di un vescovo?) ha incitato i fedeli contro questa bambina di una famiglia cristiana ed ora la situazione sembrerebbe essere ulteriormente degradata a livello di guerra di religione. Da una parte i mussulmani, dall’altra i cristiani.

E’ veramente ora che l’umanità dica basta a queste stupide credenze che approfittano della credulità popolare (e dell’ignoranza di larghe fette di popolazione) per i propri bassi scopi. Un imam, un prete, un vescovo, un papa o sono in cattiva fede, ed allora sono persone malvagie, oppure sono in buona fede, ed allora sono persone sciocche. In entrambi i casi sono persone pericolose, capaci di portare a risultati come quello di cui ci stiamo occupando.

On line, si può firmare questa petizione.

Articolo del Corsera da cui si evince che il presidente del Pakistan, cui è diretta la petizione, avrebbe preso a cuore la faccenda in uno slancio irrefrenabile ed audace di progressismo.

AGGIORNAMENTO DEL 02/09/2012: clamorosa e ottima notizia. Sembra che l’imam accusatore sia stato a sua volta accusato da un testimone di aver falsato le prove. Avrebbe aggiunto di proposito altre pagine del corano bruciacchiate (da lui stesso?) per aggravare la posizione della ragazzina che, ricordo, fa parte di una famiglia cristiana. La mia percezione del Pakistan migliora leggermente alla luce di questa notizia, che però conferma anche come le religioni possano stravolgere le menti (il bello è che uno alla fine pensa addirittura di essere nel giusto e di avere un Dio buono dalla sua parte).

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: