LICENZIAMENTI FACILI PER MOTIVI ECONOMICI IN PRESENZA DI GRAVE CRISI ECONOMICA?

Posted on 30 marzo 2012. Filed under: economia, politica | Tag:, , , , , , |

Più leggo i giornali e più mi meraviglio. Apprendo le dichiarazioni sindacali e lo stupore aumenta. Ascolto i comunicati della Confindustria e non capisco perché nessuno, dico nessuno, dica una cosa semplice semplice, facile facile, talmente ovvia e banale che c’è quasi da vergognarsi ad averla pensata: rendere facili i licenziamenti per motivi economici in tempi di crisi economica è come curare un malato grave facendogli ingerire una dose di veleno.
Quale azienda, in un momento come questo di crollo dei consumi e difficoltà finanziarie, di crisi del credito con le banche che hanno chiuso i rubinetti, avrebbe difficoltà a rappresentare una situazione di difficoltà ecomica?
Aspettiamoci, signori miei, una valanga di licenziamenti, soprattutto se licenziare non costerà poi così tanto (si parla al massimo di 27 mensilità lorde… Quanto rimarrà al netto delle voraci tasse in tasca al povero lavoratore? Una miseria. Sentire il ministro, che ha un reddito di milioni di euro, dire che 27 mensilità sono tante, fa cadere le braccia, solo per usare un eufemismo).
Insomma, da tempo i sindacati mi sembrano inseguire obiettivi più di principio che non di reale interesse per i lavoratori, per cui mi viene il sospetto che sia tutto un teatrino ai nostri danni, di noi che lavoriamo, che già paghiamo tutte le tasse, e che tasse! E le paghiamo ogni benedetto mese!
Probabilmente l’ormai famigerato art. 18 è da riformare, ma la riforma doveva essere fatta in tempi migliori, non proprio adesso che le cose vanno male col rischio di farle andare peggio…

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: