NOKIA BUTTA A MARE SYMBIAN E PASSA A WINDOWS PHONE

Posted on 11 febbraio 2011. Filed under: smartphone | Tag:, , , , , , , , , , |

Un tempo i telefonini Nokia erano il massimo: io stesso ne ho avuti più di uno e per diverso tempo sono stato fedele a questo marchio che, negli ultimi tempi, ha perso notevolmente smalto. Sembra che in Europa le vendite vadano ancora bene, ma in prospettiva futura… diciamo la verità: chi ha assaporato un iPhone, o uno dei tanti smartphone con Android, tornerebbe ad acquistare un Nokia? La risposta è un grosso no nel novanta per cento dei casi.

Forte di una tecnologia a quel tempo superiore (l’hardware dei Nokia è tutt’ora ottimo, così come ottima è la qualità costruttiva), l’azienda finlandese decise qualche anno fa di acquisire la proprietà di Symbian, società sviluppatrice dell’omonimo sistema operativo, le cui quote sino a quel momento erano possedute da più compagnie, telefoniche e non. Il motivo di questa acquisizione era semplice (e condivisibile): Nokia pensò che non era possibile continuare a primeggiare nel settore senza avere un controllo assoluto sul software ed in particolare su quel particolare software che governa i terminali mobili, cioè il sistema operativo. Purtroppo le cose sono andate in modo molto diverso: l’enorme successo di Android, sviluppato da Google ma liberamente utilizzabile da qualsiasi produttore senza royalties, l’avanzata inarrestabile di iOS di Apple grazie ad iPhone ed iPad, il tentativo di resurrezione di Microsoft con il nuovissimo Windows Phone, hanno ristretto il campo a possibili alternative e Symbian, che non era nato per una interfaccia touch (che contraddistingue i sistemi ora di maggior successo), nel tentare di stare al passo coi tempi ha mostrato il fiato corto. La stessa Nokia si è intestardita a cercare altri sistemi operativi (MeeGo) prima di ammettere il fallimento di questa sua strategia. Di pochi giorni fa l’annuncio di una partnership con Microsoft per l’adozione di Windows Phone sui propri dispositivi.

L’accordo farà comodo ad entrambe le società, perché entrambe sono rimaste indietro nello sviluppo di prodotti per dispositivi mobili, settore che sta avendo sempre più successo e quindi estremamente importante anche in chiave futura.

Certo rimane l’incognita di vedere se questo sposalizio  avrà successo: nel campo degli smartphone, ora come ora nessuno dei due cavalli è vincente.

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: