L’ABORTO IN VITRO DEL VATICANO

Posted on 5 ottobre 2010. Filed under: scienza, società | Tag:, , , , , , |

Giudizio negativo del Vaticano sul premio Nobel dato ad Edwards, padre della fecondazione artificiale in vitro. Si reputa che grazie alla tecnica messa a punto da Edwards, poi applicata da molti altri, siano nate circa 4 milioni di persone e rese genitori non si sa quante coppie, altrimenti sterili. Meriti insufficienti secondo le autorità ecclesiastiche, che pongono l’accento su problemi morali quali l’esistenza di embrioni congelati (molti dei quali potrebbero andare distrutti), il mercato degli ovociti, le nonne madri e i cosiddetti “uteri in affitto”.
A me sembra evidente come il fine perseguito da Edwards sia altamente positivo, far nascere nuove vite anche quando la natura lo renderebbe impossibile, per cui non condivido le preoccupazioni vaticane di cui, comunque, non mi meraviglio affatto. Sono infatti figlie di una cultura oscurantista che nel corso dei secoli si è contraddistinta per la persecuzione di scienziati e pensatori del calibro di Edwards, per cui è la storia a ripetersi solo che per fortuna oggi la chiesa non ha lo stesso potere temporale di allora: niente roghi, nessun testo all’indice. Stupisce comunque l’auspicio, nascosto tra le pieghe della condanna, di una sorta di aborto in vitro che avrebbe dovuto non far nascere tutte quelle vite che hanno beneficiato delle scoperte di Edwards.
Scoperte i cui meriti, tra parentesi, vanno oltre i pur importanti risultati legati alle gravidanze. Infatti dono stati indagati a fondo i meccanismi che governano le funzioni di alcune cellule, aprendo la strada allo studio delle cellule staminali, che opportunamente gestite (o dovrei scrivere manipolate?) potrebbero fornire la chiave per la guarigione di malattie oggi incurabili e per chissà quante altre scoperte. Non è un caso che il governo italiano, pressato dall’attività lobbistica della Santa Sede, abbia varato in materia una tra le peggiori e più restrittive leggi nel mondo occidentale, una legge che lo stesso Edwards ha giudicato negativamente.

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: