REPUBBLICA DELLE BANANE: BABY PENSIONE PER I CONSIGLIERI REGIONALI LAZIO

Posted on 23 settembre 2010. Filed under: politica | Tag:, , , , , , , , |

Erano trenta, erano belli e forti. Tra loro anche il mitico Marrazzo, che mi sento di condannare per questo piuttosto che per il vizietto coi trans. Sono una trentina, apprendo sgomento dai giornali, gli ex consiglieri della regione Lazio che hanno chiesto, in base ad una legge regionale che lo consente, il vitalizio che dopo una sola legislatura (5 miserabili annetti) è di circa 1.800 euro netti al mese. La “pensioncina” spetta dopo i 55 anni, ma – udite udite – si può chiedere anche dopo i 50, solo che fino al 55 anno sarà decurtata del 5%, su 2.000 euro tanto per fare un esempio sono l’incredibile somma di 100 euro. Tutti questi privilegi in un momento in cui il Paese sta chiedendo enormi sacrifici a chi lavora, con posti di lavoro volatili, contratti collettivi di lavoro messi in discussione unilateralmente, stipendi da fame già bassi ora demoliti dell’euro, pensioni sempre più lontane e sempre meno consistenti.
Non mi sono mai piaciuti i moralismi facili, ma questa faccenda della minipensione per pochi privilegiati che non hanno fatto nessun lavoro usurante, e mi risparmio ogni facile battuta sulle gesta di Marrazzo, ha il sapore delle quasi-democrazie sudamericane, roba da repubblica delle banane. È uno scandalo, punto e basta, non ci sono altre parole per descrivere questo ingiustificabile privilegio di casta. Se poi pensiamo che probabilmente questa gente ha già un lavoro, magari sicuro e ben pagato, l’indignazione dovrebbe essere la assoluta padrona dei nostri cuori. Se ciò non avviene, è perché ci siamo abituati a vedere gente che gode di vantaggi non legati a meriti personali, ed aggiungo ci siamo abituati ( in senso metaforico, per carità) a prenderlo in quel posto, soggiogati dall’osceno fascino del potere, condannati a rimanere sudditi e non cittadini.

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • I’m thinking, please do not disturb!

  • Il mio spazio su Smugmug

  • Immetti il tuo indirizzo di posta elettronica per essere tenuto aggiornato sui nuovi post.

    Segui assieme ad altri 18 follower

  • NO ALLA CENSURA ED ALLE LEGGI SPECIALI PER INTERNET

  • Meta

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: