RINGTONES: REALIZZARE LE PROPRIE SUONERIE PER L’IPHONE E’ FACILE

Posted on 12 settembre 2010. Filed under: informatica | Tag:, , , , |

IMG_1029

Al costo di € 1,59 si può acquistare su AppStore per l’iPhone questo simpatico programma che consente di creare facilmente (ed a costo zero, a parte la spesa per il programmino) quante suonerie personalizzate vogliamo, partendo da canzoni acquistate od anche dai nostri mp3 preferiti. Unica condizione, i brani da cui vogliamo trarre la suoneria devono essere fisicamente presenti sull’iPhone, quindi prima di lanciare il programma dovremo caricare i brani nel modo consueto, aggiungendoli alla libreria su iTunes e poi sincronizzandola sul telefonino.

A questo punto è sufficiente lanciare il programma: la prima cosa da fare è scegliere il brano tra quelli presenti. Una volta fatto ciò, ci si presenta l’onda sonora stilizzata, colorata in blu, che possiamo far scorrere così come possiamo far scorrere i due selettori in grigio, che possono essere avvicinati o distanziati oppure scorrere in parallelo in modo da selezionare la parte di musica che si vuole estrapolare per realizzare la suoneria. Le suonerie per iPhone possono durare al massimo 40 secondi ed hanno estensione m4r. Naturalmente basta premere il grosso bottone PLAY per verificare la bontà della selezione ed eventualmente effettuare i dovuti aggiustamenti. Toccando il quadratino con la scritta Fade possiamo, inserendo un segno di spunta, creare una sfumatura all’inizio della suoneria per evitare che il suono parta troppo bruscamente. Alla fine, quando siamo soddisfatti del nostro duro lavoro (si fa per dire), possiamo salvare il ritaglio toccando il tastino con l’icona del floppy. Naturalmente possiamo proseguire realizzando altre suonerie prima di chiudere il programma, facendo tap sul bottone con la nota musicale in alto a sinistra.

A questo punto, se andate a verificare l’elenco delle suonerie nell’iPhone, non troverete quella o quelle appena realizzate. Dove cavolo sono finite? Calma, c’è anche un video che spiega il procedimento passo per passo, anche se non mi ricordo dove l’ho visto (sul sito del produttore? oppure compare un link la prima volta che si lancia il programma?). In ogni caso, anche senza vedere il video, ecco qua le semplici istruzioni. Il sistema può apparire contorto, ma purtroppo la politica Apple di blindare i propri dispositivi rende complicate anche cose che altrimenti sarebbero semplicissime. Detto in altre parole, non potete salvare la suoneria dove vi pare subito dopo averla creata, così come non potete aprire la cartella delle suonerie sull’iPhone e copiarcele dentro. Bisogna quindi seguire la procedura seguente, semplice ma non intuitiva.

DocRingPer prima cosa suggerisco di creare sul PC (o sul MAC) una cartella denominata Suonerie, o qualsiasi altro nome che vi piaccia, da importare nella libreria di iTunes. Quindi lanciate questo ultimo programma, collegate l’iPhone, e selezionatelo non appena appare. A questo punto selezionate tra le voci in alto, quelle proprio sotto il simbolo della mela, Applicazioni. Scendete fino in fondo alla pagina dove c’è la sezione Condivisione documenti. Lì dovreste trovare anche il programma oggetto della nostra disamina, Ringtones; se non lo vedete è perché non avete trasferito l’acquisto su iTunes, quindi provvedete: menù File –> Trasferisci acquisti. Una volta fatto, l’applicazione apparirà e dopo averla selezionata vedrete a destra, sotto la voce Documenti Ringtones, le suonerie create, che avranno lo stesso nome della canzone da cui sono state tratte. Selezionate una (o tutte, bisogna provare se funziona la selezione multipla) e premete il bottone in basso a destra, Registra in…. Sarebbe stato meglio chiamarlo Salva in… Si aprirà infatti una finestra di dialogo per selezionare una cartella all’interno della quale verranno trasferiti i file m4r, cioè le suonerie. Si tratta di trasferimento perché, dopo, in iTunes non appariranno più, salvo quello che faremo tra poco. Io vi suggerisco di salvarle nella cartella che vi ho detto di creare all’inizio e che sarà stata posizionata strategicamente all’interno del vostro file system.

Ok, adesso andiamo ad importare le suonerie in iTunes. Deselezioniamo il telefonino e nello stesso elenco scegliamo Suonerie. Poi dal menù File azioniamo i comandi Aggiungi file alla libreria se vogliamo scegliere una sola suoneria, oppure Aggiungi cartella alla libreria se vogliano importarne tutto il contenuto. Le suonerie da noi create verranno importate nella librearia di iTunes.

Forza e coraggio, siamo alla fine. Selezioniamo di nuovo il nostro iPhone, poi tra le voci in alto sotto il simbolo della mela scegliamo Suonerie, e procediamo alla sincronizzazione. Le suonerie che abbiamo creato verranno inserite tra le suonerie disponibili nell’iPhone. Il tutto è in realtà più semplice di quanto possa sembrare a prima vista e piuttosto veloce. La cosa migliore è preparare un certo numero di suonerie, poi alla prima occasione collegare l’iPhone al computer ed inserirle tutte. Certo è abbastanza assurdo dover fare tutti questi passaggi per inserire al posto giusto nell’iPhone quello che c’è già dentro, ma tant’è… Naturalmente le istruzioni non servono se avete sbloccato il vostro iPhone con il cosiddetto jailbreack, operazione che vi dà tanta libertà in più ma anche tanti rischi in più di malfunzionamento. Trattandosi, in fin dei conti, di uno smartphone non ne vale la pena, visto anche il costo irrisorio della maggior parte dei programmi.

Perché ho recensito questo programma? Perché ultimamente ho letto di tanti modi complicati per fare le proprie suonerie per l’iPhone e proprio pochi giorni fa ne parlavo con un amico. Questo programmino rende la cosa semplice e divertente: vi pare poco?

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: